Porta Futuro e le Università del Lazio con Kairòs Solutions per un progetto di orientamento al lavoro

8 luglio 2017
logo

Da giugno abbiamo avviato un progetto di orientamento al lavoro, career coaching e bilancio di competenze con le Università Sapienza , della Tuscia, di Rieti e Latina per supportare neolaureti e disoccupati nella ricerca del lavoro.

Abbiamo incontrato molte persone che avendo già utilizzato i servizi di Porta Futuro, tra i quali formazione e offerte mirate di lavoro, hanno deciso di utilizzare il servizio di orientamento. Porta Futuro è un progetto avviato dalla Provincia di Roma nel 2011, pensato per facilitare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro; nato sul modello di Porta 22 a Barcellona e delle Città dei mestieri; gli uffici si trovano nelle Università per fornire un punto di riferimento costante ai neolaureti o ai disoccupati per aiutarli ad avere strumenti nuovi e aggiornati sulla ricerca del lavoro.

Dal 2010 al 2015 abbiamo portato avanti un progetti di career coaching con Manager Italia (sindacato dei manager del terziario), Confcommercio e il Centro di Formazione Manageriale per il Terziario (CFMT), accompagnando più di 1000 manager inoccupati nel loro percorso di ricerca di lavoro attraverso percorso individuali e di gruppo, alternando formazione e coaching ed oggi rinnoviamo questa sfida con Porta Futuro.

Molti delle persone che abbiamo incontrato hanno progetti appassionanti e stanno investendo tante energie per costruire un percorso professionale che non sia limitato alla formazione; attività in ambito sociale, ambientale, culturale, associativo accompagnano la vita di queste persone che costruiscono un progetto coerente con i loro studi anche al di fuori dell’Università.

In questi casi aiutiamo i ragazzi a creare un filo conduttore tra le loro attività, a raccontarle attraverso i diversi strumenti dallo story telling, a linked-in e ai diversi social media, senza dimenticare l’allenamento al colloquio one-to-one che sia un colloquio di lavoro o un incontro in altri contesti con persone utili per il proprio percorso professionale.

Per alcuni il nostro intervento si sviluppa aiutando le persone a trovare un percorso lavorativo coerente con le competenze che hanno acquisito nelle diverse esperienze formative e lavorative, con ciò che li appassiona e ritengo importante per loro,

con altri sviluppiamo un bilancio delle competenze, per andare ad individuare le competenze cognitive, sociali, comunicative, tecniche, emotive già messe in pratica negli anni di studio e per alcuni di lavoro; ripercorriamo esperienze di successo e di insuccesso; aiutiamo le persone a costruire una scala di priorità rispetto ai propri valori e a ciò che per loro fa la differenza nella vita. Inoltre, definiamo con loro obiettivi e strategie di breve e lungo termine per costruire un percorso di crescita progressivo, nonostante le difficoltà del mondo del lavoro, perché crediamo fermamente che più la porta di accesso al lavoro diventa stretta e più occorre esser consapevoli e strategici, ma un giovane da solo fatica ad esserlo e per questo stiamo investendo con loro tante energie per aiutarli in questa opera.

Quando si dice che l’Università non insegna a cercare lavoro o a comunicare se stessi e le proprie professionalità, in alcuni casi è vero, ma il nostro impegno insieme alle Università del Lazio sarà quello di portare un contributo e integrare il nostro metodo di orientamento e coaching per il lavoro alla formazione utile per promuovere se stessi, le proprie idee e progetti, per valorizzare persone ricche di qualità e potenzialità!