12 Feb

TEAM EVOLUTION

Trasformare le criticità in opportunità di crescita

Cosa rende un team davvero efficace? La risposta va oltre il semplice raggiungimento di obiettivi. È un viaggio nella complessità, ricco di sfide e di opportunità, che richiede una visione chiara e un impegno costante per superare gli ostacoli lungo il cammino.

In un mondo in cui il successo si misura in base agli obiettivi raggiunti, la domanda sorge spontanea: come possiamo accorgerci degli errori di percorso prima che sia troppo tardi? E cosa impedisce a un team di produrre risultati ottimali e lavorare in armonia?

Esploriamo cinque malfunzionamenti comuni che possono sabotare l’evoluzione di un team:

L’Assenza di Fiducia: Una delle risorse fondamentali per rendere un team efficace è la fiducia reciproca. Quando questa viene a mancare le persone possono dimostrarsi riluttanti nel condividere informazioni o supportarsi a vicenda. Inoltre, quando la fiducia scarseggia, nel team si possono diffondere sospetti, fraintendimenti e risentimenti che minano il clima organizzativo nel suo complesso. Invece, quando i membri del team si aprono e condividono le proprie vulnerabilità, i propri timori e i propri dubbi si creano connessioni in grado di superare le sfide più complesse nell’ottica della collaborazione e della flessibilità.

Un Clima Conflittuale: Tutti commettiamo l’errore di concepire il conflitto come un meccanismo finalizzato alla separazione o all’esclusione ma, se siamo in grado di gestirlo in modo costruttivo, diventa essenziale per il progresso del team e dell’organizzazione.

Infatti, in un team in cui le persone si sentono libere di esprimere le proprie opinioni, anche se contrastanti, il conflitto non è più un problema ma la scintilla che alimenta la creatività e trasforma le sfide in opportunità per evolvere e generare soluzioni creative.

Mancanza di Impegno: Spesso accade che il lavoro complessivo del team sia rallentato o ostacolato da alcuni soggetti meno motivati e meno inclini a dedicare tempo ed energie alle attività di loro competenza.

Al contrario, un team di persone che si percepiscono ingaggiate nel raggiungimento di obiettivi comuni, affronta le difficoltà in modo proattivo e propositivo ed è più propenso ad apprendere dagli errori.

Evitamento delle Responsabilità: Gravi sono le conseguenze sulla performance organizzativa che la tendenza ad evitare le proprie responsabilità può riportare in un team. Infatti, persone che ignorano i propri impegni o scaricano le proprie responsabilità su altri compromettono la fiducia all’interno del gruppo. Non assumersi le proprie responsabilità può essere percepito dal resto del team come una mancanza di rispetto verso il proprio ruolo ed i colleghi, rischiando che le relazioni si deteriorino. È importante tenere sempre a mente che Eesere parte di un team vuol dire collaborare, impegnarsi attivamente e assumersi le responsabilità delle proprie decisioni e azioni per concorrere insieme al raggiungimento di obiettivi comuni.

Disattenzione ai Risultati: Quando mancano attenzione costante e valutazione critica dei risultati conseguiti dal team e dai suoi membri, si rischia di cadere nella trappola dell’individualismo e della non curanza rispetto al successo o al fallimento del team nel suo complesso.

Un team orientato ai risultati mette da parte gli interessi personali per concentrarsi sul successo collettivo. Le persone celebrano insieme le vittorie e affrontano le sfide con determinazione. In tal modo instaurano legami solidi e superano i limiti individuali.

Come trasformare questi pericolosi malfunzionamenti in opportunità di crescita e sviluppo?

Ascolta adesso l’ultimo Coaching Cast di Kairos Solutions.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Privacy policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi