Case study. Aumentare il portafoglio di brevetti

5 novembre 2018

Il cliente è leader del mercato italiano nei servizi di digitalizzazione e dematerializzazione nonché una delle principali Certification Authority a livello europeo. Si pone sul mercato come un partner altamente specializzato capace di garantire ai propri clienti la piena innovazione nei processi di gestione del patrimonio documentale e informativo.

La società progetta e sviluppa soluzioni informatiche ad alto valore tecnologico di dematerializzazione dei processi documentali, attraverso componenti di gestione documentale, conservazione digitale, firma digitale e posta elettronica certificata.

Una società dinamica, la cui sfida è affrontare un mercato veloce e complesso come la digitalizzazione, nel quale i brevetti aziendali rappresentano un valore distintivo e una forte leva per il business.

Il responsabile del business development ha l’esigenza di coinvolgere 20 collaboratori delle tre sedi e attingere alla mente creativa del gruppo per aumentare il portafoglio di prodotti e brevetti aziendale.

La nostra proposta è una giornata di Idea Generation Workshop.

Sono stati individuati quattro referenti interni, per presentare alcune nuove tecnologie come fonte di ispirazione all’inizio del workshop.

Attraverso un processo in cinque fasi, i partecipanti hanno l’obiettivo di riadattare le tecnologie presentate ai prodotti aziendali e generare concept innovativi potenzialmente brevettabili.

Per approfondire le tecniche che abbiamo utilizzato durante questo intervento vedi anche:

Brainwriting

Matrice Morfologica